Logo Gazzetta Alleanza

L’importanza dell’educazione finanziaria

In tutti i paesi, soprattutto nei paesi sviluppati, stanno avvenendo enormi cambiamenti con profonde ripercussioni sull’economia e sulle decisioni che ciascun cittadino è chiamato a compiere nel corso della vita.

L’aumento della speranza di vita e la diminuzione della natalità sono due spinte demografiche destinate a mutare profondamente gli incentivi che guidano le scelte in materia di risparmio privato, assicurazioni e previdenza. Una più alta aspettativa di vita richiederà una diversa pianificazione del proprio futuro, capace di tener conto della prolungata esigenza di risorse necessarie a svolgere una vita soddisfacente e ad affrontare le necessità di cura.

Parimenti Il mercato del lavoro si sta modificando e continuerà a farlo in futuro. Anche il sistema previdenziale, passato da un regime retributivo a uno contributivo, è profondamente mutato. L’allungamento delle aspettative di vita e il minore livello delle pensioni, rispetto all’assegno percepito dagli attuali pensionati, possono richiedere ai cittadini la costruzione per tempo di un piano pensionistico integrativo per affrontare con maggiore serenità il periodo non lavorativo e l’eventuale transizione verso il pensionamento.

I mercati finanziari sono diventati più complessi e si è ampliata l’offerta di prodotti a disposizione del cittadino. L’avvento della tecnologia e dei servizi digitali è destinato a trasformare radicalmente le abitudini dei cittadini e l’attività delle imprese e avrà un forte impatto nel settore finanziario.

Questi mutamenti sono strutturali e duraturi. Richiedono agli individui, giovani e adulti, un insieme di conoscenze e competenze finanziarie diverse rispetto al passato.

Conoscenze economiche e finanziarie di base sono sempre più necessarie per l’esercizio consapevole della cittadinanza economica. La conoscenza finanziaria influenza in generale i comportamenti finanziari e il benessere delle persone. La ricerca accademica dimostra che chi ha maggiore conoscenza finanziaria pianifica di più il proprio futuro, risparmia di più ed investe meglio i propri risparmi, si indebita di meno e gestisce meglio il proprio debito.

Una Strategia nazionale e la sua attuazione sono dunque una risposta a un mondo che cambia. Per questo è essenziale che la Strategia si sviluppi in una prospettiva di lungo periodo. Sono circa 70, secondo i dati dell’OCSE, i paesi che hanno realizzato o stanno realizzando una strategia nazionale per l’educazione finanziaria.

In questo contesto economico-finanziario Alleanza Assicurazioni ha dato il via al Programma Nazionale di Educazione finanziaria 2020. Il programma si articola in:

  • Innovazione dell’offerta con l’introduzione di nuove soluzioni che permettano ai clienti di investire in fondi sostenibili. In luglio Alleanza ha infatti lanciato la Gamma Evergreen sviluppata in accordo con il Programma Nazionale di Educazione Finanziaria, che testimonia il grande impegno di Alleanza per rendere accessibili e popolari le soluzioni di risparmio e investimento. Evergreen contiene un concetto di sostenibilità nel tempo: anche grazie alla presenza di un Green Bond nell’asset allocation del nuovo sottostante con la nuova Gamma di prodotti Evergreen Alleanza inizia a muoversi in modo responsabile e consapevole nell’ambito della sostenibilità, tenendo conto dei nuovi bisogni degli investitori.
  • Rafforzamento dell’offerta con il lancio di una soluzione Long Term Care (LTC) PerSempre di Alleanza e di un nuovo piano previdenziale integrato con una protezione infortuni
  • Investimenti sulla formazione della rete distributiva per il conseguimento della certificazione a consulente finanziario
  • Iniziative sul territorio con oltre 600 appuntamenti in tutta Italia tra Investment Days, Previdenza Days e Protection Days. Gli “Investment Days” - già attivati dal 2018 con 350 appuntamenti e 17.000 persone coinvolte - sono seminari dedicati ad approfondire la conoscenza e l’evoluzione dei mercati finanziari per rendere le famiglie e, in particolare i giovani, maggiormente consapevoli delle proprie scelte finanziarie e di investimento. I “Previdenza Days” e i “Protection Days” puntano, invece, a informare e sensibilizzare le persone per rendere «popolari» le polizze di previdenza e protezione.

Ottobre è il Mese dell’Educazione Finanziaria promosso ogni anno dal Comitato per la Programmazione e il Coordinamento delle attività di educazione finanziaria e Alleanza, insieme al Gruppo Generali, ha aderito al progetto organizzando 2 eventi online con l’obiettivo di promuovere e diffondere la cultura finanziaria rivolto a Adulti Famiglie, Studenti universitari”.

Gli appuntamenti sono:

  • 27 ottobre 2020 dalle 18.00- 19.00. INVESTMENT DAY: SPECIALE BONUS E AGEVOLAZIONI Dedicato ad approfondire l’importanza dell’educazione finanziaria nell’attuale contesto di mercato con un focus sui bonus e agevolazioni a sostegno degli italiani e consigli utili per pianificare in modo efficace i propri progetti di vita
  • 30 ottobre dalle ore 18 alle 19. PREVIDENZA DAY: PREVIDENTI SI DIVENTA - Per confrontarsi con gli esperti su tutte le forme di pensionistiche e le novità al vaglio della nuova riforma previdenziale

Partecipare è importante: cosa aspetti, vai sul sito http://www.quellocheconta.gov.it/it/news-eventi/mese_educazione_finanziaria/2020/ e registrati!